Trasparenza

La soluzione migliore per semplificare tutti gli adempimenti relativi al DL 33/2013

Il D.L. 33/2013 ha ridefinito gli obblighi di pubblicità e trasparenza per le PA. Gzoom è la soluzione per gestire in modo efficace tutti gli aspetti normativi e per avere un monitoraggio totale sulla corretta esecuzione delle attività previste dalla legge.

Il DL 33/2013, oltre a definire gli obblighi di trasparenza e diffusione delle informazioni da parte della Pubblica Amministrazione, introduce anche l’obbligo di prevedere che in un’apposita sezione all’interno del Piano triennale per prevenzione della corruzione siano indicati chiaramente i responsabili della pubblicazione dei documenti e delle informazioni previste dalla legge.


Il modulo Trasparenza di Gzoom costituisce la soluzione ideale per gestire in modo fluido, semplice e immediato tali aspetti.

In particolare consente:

Gestione sezione trasparenza (ex all.1 al PTTI)
Gzoom supporta la realizzazione della Sezione Trasparenza

  •  gestisce i livelli di adempimento normativo:

    • sezione di I livello che indica la Macro Famiglia;
    • sezione di II livello che indica la Tipologia Dati;
    • sezione di III livello che indica le Schede Obbligo di Trasparenza (OT);

  • collega gerarchicamente gli elementi, garantendo all’utente una navigazione efficace delle informazioni inserite
  • predispone la compilazione una Scheda OT per ogni Obbligo Normativo;
  • redige la sezione Trasparenza, anteponendo una premessa testuale agli obblighi normativi catalogati;
  • produce il documento di obbligo normativo (ex. All. 1 al PTTI).

Gestione Schede Obbligo Trasparenza
Grazie al caricamento delle anagrafiche (strutture e personale) e consentendo la compilazione delle Schede OT, sia in modalità centralizzata che decentralizzata.  L’operatore quindi può:

  • Abilitare la compilazione delle Schede OT sia all’Utente decentrato che all’Amministratore;
  • Assegnare una Scheda OT a più strutture;
  • Collegare i Contenuti da pubblicare alla Scheda OT di riferimento;
  • Caricare i file dei Contenuti in un’area comune prestabilita con l’Amministrazione;
  • Apporre ai Contenuti misure ed ulteriori dati di dettaglio.

Infine è possibile, in accordo con l’Amministrazione, attivare un sistema che permetta la pubblicazione dei file di ogni contenuto verso i sistemi esterni (per esempio il sito istituzionale).

Controllo immediato
Grazie a un cruscotto completo e intuitivo l’amministratore può:

  • Controllare l’avanzamento delle SchedeOT gestite dall’Utente;
  • Sollecitare tramite mail interna al Sistema l’Utente;
  • Forzare l’avanzamento dello stato sino alla conclusione della Scheda OT;
  • Congelare le Schede OT e produrre la sezione Trasparenza finale.

L’utente e lo stesso amministratore potranno verificare la pubblicazione dei documenti tramite uno scadenzario, contando anche su un sistema di alert che li avvisa sulla scadenza dei documenti.

Monitoraggio completo
Il sistema consente di effettuare un monitoraggio di indicatori che misurano l’efficacia del processo di attuazione del Programma Amministrazione Trasparente. Tra questi:

  • Completezza dei documenti pubblicati (copertura di tutte le casistiche previste dalla norma);
  • Puntualità nella pubblicazione dei documenti (rispetto della tempestività di pubblicazione prevista dalla norma);
  • Completezza dei documenti pubblicati (conformità ai contenuti previsti dalla norma).

Nella fase di monitoraggio è prevista inoltre la gestione della “Griglia di rilevazione” in capo all’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) e la sua compilazione.

Le funzionalità del modulo Trasparenza

Gestione sezione Trasparenza

  • Gestione gerarchica di tutti gli obblighi normativi della Trasparenza come richiesto dalla normativa;
  • Predisposizione Schede Obbligo Trasparenza (OT) per ogni Obbligo Normativo;
  • Redazione Sezione Trasparenza (ex all. 1 al PTTI) e collegamento con il PTPC;
  • Produzione documento per l’obbligo normativo(sezione interna al PTPC);

Gestione Schede OT (Obbligo Trasparenza)

  • Caricamento anagrafiche Personale e Strutture;
  • Compilazione schede OT sia da amministratore che da Utente decentrato;
  • Assegnazione Scheda OT a più strutture;
  • Collegamento Contenuti da pubblicare alla Scheda OT di riferimento;
  • Caricamento file relativi ai Contenuti in un’area comune prestabilita con l’Amministrazione (per eventuali successive azioni di pubblicazione del dato);
  • Compilazione Schede OT e avanzamento stato;

Controllo

  • Invio mail di sollecito;
  • Monitoraggio avanzamento stato di compilazione SchedaOT;
  • Scadenziario per il controllo dei documenti da pubblicare;

Monitoraggio

  • Monitoraggio dei principali indicatori legati alle attività di attuazione del Programma Trasparenza;
  • Gestione Griglia di rilevazione (OIV);

Integrazione

  • Piano PTPC;
  • Sito e/o CMS aziendale (da valutare la progettualità con l’Amministrazione);

Prova qui l’interrogazione dei risultati.

Vai alla sezione PA per scoprire specifici casi d’uso.
Vai alla sezione Sanità per scoprire specifici casi d’uso.
Vai alla sezione Università per scoprire specifici casi d’uso.